Andrea Brondolo

Batteria e Percussioni

 

Su di me

Si avvicina alla Batteria a 14 anni da autodidatta e inizia le sue prime esperienze con band locali.
Dai 18 ai 21 anni studia con Alessia Mattalia e si esibisce a 3 edizioni del Drummerfest.
Contestualmente agli studi continua la sua attività sui palchi prima con gli Oh no! Its Pok, con la quale suona anche sul mainstage dell’Heineken Jammin Festival 2010 e al Guinness Storehouse di Dublino, e poi con i Ronny Taylor, con i quali vince Pagella non solo Rock 2011; partecipa alla Rassegna Urrutirock di Bilbao e fa da gruppo spalla a numerosi artisti italiani e non (Linea 77, Calibro 35, Brunori Sas, Guthrie Govan Band, ecc.).
Nel 2013 studia con Ruben Bellavia per l’ammissione al Corso Jazz del Conservatorio G. Verdi di Torino dove si è diplomato nel 2017. Contemporaneamente partecipa ai seminari organizzati dal Torino Jazz Festival con gli insegnanti della Juilliard Jazz School di New York.
Dall’estate 2016 fa parte della band di Bea Zanin per il tour dell’album “A Torino come va”.